26 ottobre 2014

Carlo Cracco premia Gianfranco Daino • Slow Wine 2015

Carlo Cracco premia Gianfranco Daino
Carlo Cracco, Gianfranco Daino
Guida Slow Wine 2015
Lingotto Torino • Carlo Cracco e Gianfranco Daino
Premiazione Slow Wine 2015
Slow Wine 2015 • Gianfranco Daino Miglior Vignaiolo Sostenibile d'Italia
Gianfranco Daino, Carlo Cracco, Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni curatori della Guida Slow wine
Presidente di Slow food Carlin Petrini

Al Lingotto di Torino apre i battenti il 23 ottobre la decima edizione del Salone del Gusto.

 

In concomitanza con questa manifestazione il 26 ottobre 2014, si è svolta la premiazione dei migliori vini Slow e la presentazione della guida Slow Wine 2015.

 

In questa occasione Gianfranco Daino ha ricevuto il premio di Slow Wine 2015 direttamente dallo chef  Carlo Cracco, con questa parole;

 

"Il sughero è un prezioso patrimonio dal punto di vista culturale e ambientale" ha dichiarato lo chef "In quanto ambasciatore del sughero in Italia, è un piacere per me premiare  Gianfranco che produce un vino meraviglioso che si chiama Suber, che vuol dire sughero. Il sughero è un patrimonio eccezionale del nostro paese, sopratutto del nostro territorio, molto importante per quanto riguarda la sostenibilità, ed è appunto per questo motivo che premio Gianfranco come miglior vignaiolo sostenibile d'Italia."

 

Questo premio va a coronare tre anni di riconoscimenti, infatti con Suber 2012 l'azienda si aggiudica per la terza volta consecutiva il premio Vino Slow e per il secondo anno consecutivo la Bottiglia

 

Oltre allo chef Carlo Cracco erano presenti e sono intervenuti:

Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni curatori della Guida Slow wine, e il presidente di Slow food Carlin Petrini.

 

Foto Carmelo Poidomani